051.524.811 info@ebiterbo.it

Ebiterbo

Ente Bilaterale del Terziario della Città Metropolitana di Bologna

Come Associarsi

L’adesione all’Ente Bilaterale è prevista dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.
Le imprese ed i lavoratori ad esso associati, e in regola con i versamenti, possono godere dei servizi e delle opportunità fornite dall’Ente.

L’adesione all’Ente avviene mediante la registrazione e la compilazione di apposito modulo web.

La misura delle quote mensili da versare all’Ente è stabilita, ai sensi dell’art.21 del CCNL Terziario  del 2/7/04, nella misura dello 0,10% a carico dell’azienda e dello 0,05% a carico del lavoratore su paga base e contingenza per 14 mensilità, indipendentemente da eventuali assenze effettuate nel mese dal lavoratore a qualsiasi titolo.

I datori di lavoro dovranno effettuare i versamenti:

  1. Tramite modello F24
    Gli importi potranno essere versati mensilmente dal datore di lavoro tramite il modello F24 così come previsto dalla convenzione nazionale sottoscritta tra l’INPS e le Organizzazioni Nazionali stipulanti il CCNL Terziario.
    Nell’ipotesi che l’importo del contributo sia inferiore a Euro 1,03 è consentito il versamento anche con periodicità semestrale o annuale.
    Il codice tributo da indicare nell’apposita sezione INPS del modello F24 è EBCM.
  2. Aziende multi localizzate
    Le aziende articolate in più unità produttive ubicate in province diverse, cosiddette multilocalizzate, che fanno capo a più di un Ente Bilaterale Territoriale, possono accentrare esclusivamente presso EBINTER il versamento dei contributi dovuti alla rete degli Enti predetti, così come previsto dal Regolamento di EBINTER che, relativamente a questa parte, si intende integralmente recepito.
    In caso di ritardato versamento delle quote da parte dei beneficiari, sono dovuti ad EBITERBO gli interessi di mora fissati al tasso legale in ragione d’anno, con decorrenza dalle singole scadenze e senza necessità di messa in mora, con facoltà dell’ Ente  di provvedere al recupero coattivo delle quote non versate.

Si precisa che sul contributo versato all’Ente è dovuto altresì il contributo di solidarietà all’INPS nella misura del 10% da indicare su DM/10 con il codice M980.